domenica 18 gennaio 2009

Finale col botto

Oggi abbiamo preso la vettura scacciafemmine di Ivano e siamo scesi a Finale Ligure temendo che a Cogoleto facesse brutto tempo.

Una volta parcheggiati abbiamo constatato una temperatura sfavorevole (3,5°) ma il tempo era discreto; il cielo era decisamente coperto a levante, direzione verso la quale, inspiegabilmente, ci siamo diretti.

La bizzarra cavalcata verso il maltempo è terminata a Varazze dove siamo giunti con 5' di vantaggio sullo Zio che si è voluto fermare per dividere un panino col gorilla.

Devo dire che anche al ritorno Cornaglia era particolarmente brillante mentre io e Napo eravamo sui nostri (deprimenti) standards.

Giunti a Sportorno siamo saliti verso Voze e poi siamo scesi a Noli. Da quest'ultimo borgo abbiamo proseguito fino a Borgio da dove siamo saliti a sino a Verezzi.

Il nostro giro è finito a Finale con buona pace della fatale ridondanza.

;-)
Posto le foto.
Ciao, Bruno.

da sx lo Zio, Ivano e l'autore del post



Roberto



il brutto (tempo)


Borgio

13 commenti:

kaiale ha detto...

qui a Roma una bella giornata.
anche se da solo, ho pedalato 95km direzione alnano...
da due settimane che ho iniziato con le salite

Bruno Boris ha detto...

n'do sta er nano, a Palazzo Chigi ?

;-)

Bruno Boris ha detto...

95 km da solo con salite; più o meno un giro come il mio.

ciao Alessio !

Roberto C. ha detto...

Ti ringrazio Bruno, fisicamente sto bene, sono indietro di preparazione, ma il problema ora come ora...è la testa (è da un'altra parte..!)
P.S.: cmq i complimenti fanno sempre piacere, e poi anche tu e Ivano diete andati benone! Lo Zio arriverà!

Bruno Boris ha detto...

diete andati, ah ah ..

mi stai diventando un calembourista anche tu ?

Comunque sia ho la sensazione che sei molto più vicino a Gno in bici che a piedi !

Mi sa che se ti giochi bene le tue carte una magliettina alla cena sociale quest'anno la prendi anche tu.

;-)

Roberto C. ha detto...

:D Calembourista: è un termine preso in prestito dalla lingua francese che indica un particolare gioco di parole, basato sull'omofonia di parole che si scrivono in maniera identica o simile ma hanno significato diverso. (Wikipedia)
P.S.:-# non dirlo a nessuno..ma mi sono sbagliato a scrivere! :$

Roberto C. ha detto...

Per il resto...hai la vista lunga...e sarà sicuramente così!! *-)

Napoleone ha detto...

A onor del vero devo commentare :
a: la mia voiture non è scacciafemmine, ma bensì le tiene a bada,
b: i miei standard non sono deprimenti, anzi sono commisurati ai km e al livello stagionale,
c: in entrambe le salite fatte ti sei aggiudicato la maglia nera.

Roberto C. ha detto...

Ha "pagato" la fuga della 1a ora!

Bruno Boris ha detto...

Nel pomeriggio ho capito perchè Napo "volava" in salita: è sceso a 76 kg !!!!!!!!!!!!

che batosta per il sottoscritto rimasto al palo a 76

:-(

Roberto C. ha detto...

Ah..ecco! Peccato...non ti è servito molto perdere liquidi fino alle ginocchia!!
Di devi applicare..di devi applicare!! Prendi esempio da Napo!! ;)

Bruno Boris ha detto...

Oggi in pausa pranzo nuoto a Valenza con Napo e Mariarosa.

Vediamo cosa viene fuori ma sarei dell'idea di fare una sessione "facile".

Mariarosa ha detto...

Speriamo di non morire di freddo più che altro.

ciao a tutti

 

blogger templates | Make Money Online